Hai mai provato cosa si prova “a non sentirsi mai abbastanza”?

In questo articolo ho deciso di riportare la lettera che una mia paziente ha scritto a se stessa di qualche anno prima, per mettere nero su bianco la sofferenza provata fino a quel momento ma nello stesso tempo le risorse e la forza che successivamente è stata capace di ritrovare in se stessa durante il percorso fatto insieme.

Anna ha sconfitto l’anoressia. Anna sei tu.

Anna è la classica semplice ragazza che forse molti genitori vorrebbero. Una ragazza che fin da piccola non ha mai dato problemi ai suoi genitori: studiava volentieri, era sempre tra le prime della classe e brava nello sport.